v Elena Iacopino biographie

quill L'Artista

Elena Iacopino Portrait  Mi chiamo Elena Iacopino. Sono nata a Reggio Calabria
 Ho frequentato l’Università degli studi di Messina in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche
 Ho scoperto la passione per la cartapesta da qualche anno, anche se l’Arte mi ha sempre attratto e posso dire che è nelle mie vene.
 Ho dipinto partecipando cosi alla Prima edizione di « Xenia book fair » mostra internazionale del libro all'aperto a Gallico di Reggio Calabria. Ho partecipato ad altre mostre.

 Un giorno ho scoperto la cartapesta e mi sono appassionata.
 Questo medium ha origini antichissime e nobili. Esso è già presente nel IV secolo a.C. presso i Magna Greci che usavano fibre di lino, mischiate a stucco e colori per creare le maschere della commedia della farsa fliacica di Ritone di Taranto o cultuali appese ai rami dei boschi sacri.

Ho scelto la cartapesta, perché come le donne è poliedrica, forte, resistente, fragile, delicata.
La carta come nei diari contiene segreti e storie ed ogni donna ha i suoi segreti la sua storia.
La carta come le donne protegge, riscalda.

La carta come le donne sa riciclarsi, per esempio dopo aver perso il mio lavoro mi sono adattata a lavori saltuari, sempre sperando di trovare un nuovo impegno, mi ha dato la forza di non arrendermi, adesso voglio partire dalla mia carta per trasformare questa mia passione in un vero impegno. Riciclandomi da abile account manager a creatrice con l’aiuto di questo favoloso supporto la cartapesta.

Arte povera ma che con passione voglio fare conoscere nella mia terra di Reggio Calabria terra Magnogreca dove è nata la Civiltà che conquistò il mondo

Terra a volte o spesso martoriata, ma dove la gente è laboriosa e piena di caparbietà, forza e laboriosità per difendersi e risaltare.
Ho creato per questo la mia Bergamotta, omaggio al Bergamotto principe degli agrumi che cresce solo a Reggio
Ho omaggiato Gerardo Sacco con la mia Afrodite cosi che Gianni Versace con Medusa e la mia Reghjion (cioè antica Reggio)

Ho creato per la seconda edizione di « Xenia book fair » mostra internazionale del libro all'aperto, Rosalia donna che legge, perché è dal sapere che le donne possono essere libere.

E tante altre creazioni ispirate dai miei amori familiari, sentimenti e sensazioni.

La forza delle mie sculture è di rappresentare tutte le donne ma in prima linea le calabresi Reggine che hanno una marcia in più :
Come le mie Bagnarote reggine e Bergamotta in onore della mia città di Reggio risorta da un terribile terremoto nel 1908.
Come me, riemersa dal terribile terremoto della perdita del mio primo lavoro, rialzatami di nuovo con l’aiuto e la passione per quest’arte.

Infine, ho partecipato alla rassegna delle poesie d’estate per l’associazione culturale Anassilaos
Parteciperò alla terza edizione di « Xenia book fair » a premio della città metropolitana di Reggio Calabria

Ora alcune mie scultura sono in mostra presso la Galleria d’arte « Toma Corso Garibaldi Reggio Calabria »

 

Per contattarmi :
Messenger Elena Iacopino
Email :  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Fb Elena iacopino
Pintarest
Instagram

 

^
Save
Cookies user preferences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Google Analytics